FATTURE ELETTRONICHE A CAVALLO D'ANNO

20 novembre 2019

ATTENZIONE, vi raccomandiamo di TRASMETTERE ELETTRONICAMENTE, le fatture di dicembre con anticipo rispetto al 31/12/2019 per non compromettere la detrazione dell’iva ai vostri clienti nell’anno 2019.

La regola che l’acquirente può detrarre l’Iva con riferimento al periodo, mese o trimestre, in cui l’operazione è stata effettuata, se viene ricevuta entro il 15 del mese successivo non si applica per i documenti di acquisto relativi a operazioni effettuate nell’anno precedente (cioè in pratica per i documenti che si muovono “a cavallo” di due anni).

Perciò, ad esempio, se una fattura elettronica relativa ad una fornitura del 20 dicembre 2019 viene recapitata il 3 gennaio 2020, partecipa per l’emittente (il grossista) alla liquidazione dello stesso mese (versamento 16 gennaio 2020), mentre per il ricevente (il negoziante) il diritto alla detrazione slitta di un mese, concorrendo cioè nella liquidazione del mese di gennaio 2020 da regolarsi entro il 16 febbraio 2020.

Per coloro che sono in contabilità semplificata questo comporta un ulteriore “danno”, in quanto il costo rileva nell’anno di ricezione (fattura 2019 ricevuta il 03/01/2020 costo di competenza bilancio 2020).

Archivio news

 

News dello studio

mag25

25/05/2020

ECOBONUS: Scopri gli incentivi fiscali per riqualificare  il tuo immobile

ECOBONUS: Scopri gli incentivi fiscali per riqualificare il tuo immobile

I nuovi incentivi fiscali (Ecobonus 110%) previsti dal Decreto Rilancio, permettono alle persone fisiche di svolgere lavori di ristrutturazione, di messa in sicurezza sismica e di miglioramento energetico

mag8

08/05/2020

Tutela infortunistica nei casi accertati di infezione da coronavirus (SARS- CoV-2) in occasione di lavoro

Tutela infortunistica nei casi accertati di infezione da coronavirus (SARS- CoV-2) in occasione di lavoro

Se un lavoratore, durante l’attività lavorativa, dovesse  contrarre l’infezione da coronavirus, l’evento va gestito come infortunio, con obbligo di denuncia di infortunio

apr30

30/04/2020

ISPETTORATO DEL LAVORO - controlli in azienda

ISPETTORATO DEL LAVORO - controlli in azienda

L’Ispettorato nazionale del lavoro, con nota n. 149 del 20 aprile 2020, in seguito alla circolare del Ministero dell’interno del 14 aprile 2020, ha prescritto ai propri Uffici territoriali